By:
29/08/2018
0

0/5  Voti: 0

Riportiamo qui di seguito la masisma della sentenza del Tribunale di Roma che ha chiarito la differenza tra Franchising e Agenzia.
Il franchising rientra tra i principali contratti di collaborazione fra imprenditori e si caratterizza per una pluralità di prestazioni che, prese in considerazione singolarmente, risultano presenti in altre tipologie contrattuali, rispetto alle quali è però più versatile. Caratteristica saliente è l'uniformità di immagine della rete creata. La formula consente all'affiliante di accrescere la propria capacità di penetrazione nel mercato, creando una rete di affiliazione commerciale sul territorio, e all'affiliato di entrare a far parte della rete stessa giovandosi della forza commerciale dell'affiliante con riduzione di rischi di impresa. Diversamente da tale schema, l'agente è un mandatario che professionalmente e abitualmente riceve l'incarico di promuovere affari di vendita o prestazione di servizi in nome e per conto del proponente o anche di concluderli per proprio conto. Benché agente e affiliato in franchising siano entrambi imprenditori in piena autonomia, per l'agente il compenso assume sempre la forma della provvigione sugli affari andati a buon fine, mentre l'affiliato in franchising realizza il proprio guadagno nel ricarico di prezzo dei beni o servizi offerti, e comunque acquista e rivende sempre in nome e per conto proprio.


Commenti
 
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno accetti il servizio e gli stessi cookie. - Privacy Policy